Pellet Sansa di oliva Sansa di oliva con nocciolino Noccioli di oliva Pellet Noccioli di oliva Pellet Gusci di nocciolino di palma da olio - PKS

Biomassa

Attualmente sono sempre più le persone che si dissociano dall'energia nucleare e che puntano sulle energie alternative. Proprio per questo in Europa la produzione di energia da biomassa sta guadagnando ogni anno d'importanza. Le principali materie prime sono legno da scarto industriale, trucioli di legno, pellet di legno, tronchetti di legno pressato, nocciolino di olive, sansa esausta, sansa di olive denocciolata, PKS, bricchetti di corteccia e paglia.
La biomassa ha riacquistato importanza in Europa, ad esempio come sostanza base per combustibili, come materia prima per il pellet, come fonte energetica per le centrali termoelettriche a biomassa.
La biomassa è energia solare chimicamente legata. Durante la fotosintesi le piante trasformano luce solare e anidride carbonica (CO2) in sostanza organica. Durante la combustione di legna, piante, rifiuti organici o di loro derivati questa energia accumulata viene rilasciata, producendo soltanto quella quantità di CO2 che le piante hanno accumulato durante il loro corso di vita. Di conseguenza si può dire che la combustione di biomassa è CO2-neutrale.
Impianti di riscaldamento e centrali termoelettriche, che producono calore ed energia elettrica con il combustibile biomassa, sono già oggi una parte importante del nostro approvvigionamento energetico.

Forniamo: Pellet industriale, nocciolino d'oliva, sansa di olive esausta, Sansa d'olive senza nocciolino, PKS e su richiesta altra biomassa.